Irata – critica, scritture, mondo

Blog e archivio di Antonio Francesco Perozzi.

A legge’ sarò lento ma a sgama’ l’infami so’ ‘na spada (Martin Heidegger)

Articoli recenti

Esordi, enfant prodige e freak show

Non credo nel mito dell’esordio. L’editoria (una certa editoria) propaganda in questo senso, categorizza l’esordio come specie particolare. Personalmente ritengo invece che i percorsi siano singolari e specifici, innanzitutto, e poi che la scrittura forte (diciamo così) si costruisca nel tempo, limando, facendo tentativi, e in certo senso anche nello spazio, cioè interagendo con delle…

Su Le otto montagne

L’ho visto ieri. Al di là del piacere estetico (ed emotivo: ho rivissuto il periodo del lago), è un film che mi ha fatto molto pensare, perché tocca quella faccenda su cui frequentemente mi incaglio e che riguarda il rapporto con il luogo. Per quanto il sistema dei personaggi si presti, sulla carta, a una…

Perché Elon Musk ci sta simpatico?

Tra le tipologie di apprezzamenti rivolti a Elon Musk esiste quella che, considerando una serie di aspetti, gli “perdona” l’essere un miliardario. Del tipo: “Sì, è un miliardario, ma non è come gli altri miliardari”. La motivazione che segue, di solito, riguarda o l’origine della sua ricchezza – la vecchia storia del self-made man -…